Home » Rassegna Stampa

Rassegna Stampa

Rassegna stampa del 15 novembre 2018

Rassegna stampa del 15 novembre 2018

Il Sole 24 Ore

Adempimenti

Il modello TR è integrabile entro la dichiarazione Iva

Alessandra Caputo e Gianpaolo Tosoni pa, 29

L’Agenzia delle entrate, con la risoluzione n. 82/E ha affermato che il modello Iva TR integrativo può essere

trasmesso anche successivamente alla data di effettiva presentazione della dichiarazione annuale

Iva, ma comunque entro il 30 aprile se le correzioni riguardano dati che non incidono sulla destinazione

e/o sull’ammontare dell’importo del credito infrannuale.

Lavoro e previdenza

Apprendistato, primo livello meno oneroso per i «piccoli»

Antonino Cannioto e Giuseppe Maccarone pag. 32

L’Inps, con la circolare n. 108/2018 ha commentato i contratti di apprendistato, fornendo un quadro riassuntivo

generale dell’istituto contrattuale dopo le modifiche apportate dal Decreto legislativo attuativo

del Jobs Act e delineando i regimi contributivi connessi alle tre tipologie, corregge 2 posizioni precedentemente

assunte che avevano suscitato non poche perplessità negli addetti ai lavori.

Legge di Bilancio

Super e iperammortamento cumulabili con la mini Ires

Luca Gaiani pag. 27

Le relazioni al DDL di Bilancio 2019 portano a interpretare l’agevolazione prevista dall’articolo 8 nel

senso che super e iperammortamento si cumulano con la mini Ires sugli investimenti. Nel calcolo

dell’importo su cui spetta l’aliquota del 15%, gli ammortamenti sui beni nuovi vanno quantificati senza

tener conto delle maggiorazioni del 30% o del 150%, ma ciò non esclude l’ulteriore deduzione di tali

importi dal reddito di impresa. La mini Ires spetta, in ciascun esercizio, sulle quote di ammortamento

dedotte sui beni acquistati a partire dal 2019, ma nel limite dell’incremento del valore residuo dell’anno

da ammortizzare rispetto a quello a fine 2018.

Sanzioni

Sanzione non sanabile con il ravvedimento

Laura Ambrosi pag. 30

La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 29299/2018 ha statuito che il ravvedimento operoso implica il

riconoscimento della violazione e dei presupposti di applicazione della sanzione: se per qualche ragione,

l’Amministrazione disconosce successivamente i benefici, il contribuente non può più contestare la legittimità

della sanzione in misura ordinaria.

Rassegna stampa del 15 novembre 2018

Italia oggi

Iva

Editoria online con l’Iva al 4%

Franco Ricca pag. 35

Adesso l'Iva al 4% sull'editoria online è legittima. È stata pubblicata nella GU UE serie L 286 del 14 novembre

2018, con entrata in vigore il prossimo 4 dicembre, la Direttiva UE del Consiglio 2018/1713 del

6 novembre 2018, che autorizza gli Stati membri a estendere l'aliquota agevolata prevista per i prodotti

editoriali su supporti fisici (cartacei o digitali) agli analoghi prodotti forniti per via elettronica.

Lavoro e previdenza

Apprendisti, sconti più pesanti

Daniele Cirioli pag. 41

L’Inps, con la circolare n. 108/2018, in correzione di quanto precedentemente affermato con il messaggio

n. 2499/2017, ha affermato che sulle assunzioni di giovani per la qualifica e diploma professionale,

d'istruzione secondaria superiore e certificato di specializzazione tecnica superiore (c.d. apprendistato di

primo livello), i datori di lavoro che occupano fino a 9 addetti pagano i contributi all’1,5% il primo anno,

al 3% il secondo anno e al 5% successivamente.

Rincarano i premi assicurativi Inail

Carla De Lellis pag. 41

Inail, con la circolare n. 42/2018 ha spiegato che, ai fini del calcolo dei premi assicurativi, da luglio, il

minimale di retribuzione giornaliera passa da 48,20 a 54,58 euro.

La critica sindacale non può essere obiettiva

Pietro Alessio Palumbo pag. 41

La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 47513/2018 ha statuito che sussiste esimente per “diritto di

critica sindacale” quando le dichiarazioni di disapprovazione sono volte a censurare, seppur con toni

aspri ma pertinenti, un fatto vero del datore di lavoro. Di conseguenza i confini del diritto di critica sindacale

sono insieme più profondi e dilatati di quelli del diritto di cronaca, sdoganando espressioni di riprovazione

anche colorite, purché non straripanti in immotivata o gratuita aggressione. Ineludibile che

deve trattarsi di fatti e condotte concretamente avvenuti.

Le pubblicazioni stoppano il licenziamento

Mauro Parisi pag. 40

La Corte di appello di Bologna, con la sentenza n. 306/2018 ha negato la possibilità di licenziamento

nonché di trasferimento presso altra sede aziendale in caso di matrimonio del lavoratore. All'unica condizione

che il trasferimento sia stato opposto formalmente dal dipendente. Una «immunità» che opera

pure se il matrimonio non era neppure noto all'azienda, al tempo del licenziamento.

Registro

Recupero territorio, limitato il bonus

Vincenzo Morena pag. 37

L’Agenzia delle entrate, con la risposta a interpello n. 67 ha affermato che l'atto di trasferimento di un

complesso immobiliare, oggetto di un piano di recupero, da un Comune a una società, non beneficia del

regime agevolato di cui all’articolo 20, L.10/1977.

Rassegna stampa del 29 novembre 2016

Nel regime per cassa beni al costo Tuir

Link Utili

AgenziaEntrate
Contabilità Low Cost

non esitate a contattarci

Contabilità Low Cost

Siamo a Brescia

www.contabilitalowcost e'un marchio di:Cortehouse 4 SRL societa'unipersonale-via Aldo Moro,48 BRESCIA-Cap.Sociale 10.400euro IV-PartitaIVA e CodiceFiscale e RegistroImprese di Brescia n.03330440177 -